Cerca nel Blog

Oro continua a luccicare, bene anche gli ETF a leva su Wall Street

Scritto il alle 15:16 da Redazione

Maggio si è aperto con le Borse che stanno consolidando il recupero del mese scorso. Così nella classifica mensile degli ETF spiccano anche i rialzi cospicui fino a +30% di ETF a leva due sui principali indici azionari statunitensi. Aprile è stato il miglior mese per Wall Street del lontano 1987. Nell’ultimo mese il migliore in assoluto risulta però l’L&G Gold Mining Ucits ETF con +32,93%. A sei mesi la graduatoria cambia con il Lyxor FTSE Mib Daily XBear a +39% davanti a tutti, seguito dal Lyxor Eurostoxx 50 -2X Inverse a +31,46%.

Tra i peggiori ETF dell’ultimo mese si segnala invece il dietrofront dell’X Trackers S&P 500 2X Inverse Swap con -27,7%, seguito da tre replicanti short 2X sul Dax che segnano cali tra il 22 e il 23 per cento. A sei mesi i peggiori sono il Lyxor Ftse Mib 2X Lev (-51,21%) e alcuni replicanti sull’MSCI Brazil.

Tra i prodotti più scambiati per numero di pezzi figurano ancora una volta quelli legati a Piazza Affari: oltre 1,67 mln di pezzi per l’X Trackers S&P 500 2X Inverse Swap, seguito dal Lyxor Ftse Mib Daily 2X Leverage con 1,66 milioni di pezzi. Tra i più scambiati per controvalore nelle prime posizioni c’è l’iShares Core S&P 500 (12,55 mln euro) e poi il Lyxor Ftse Mib (10,24 mln).

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Consulta l’archivio ETFNews
Iscriviti all’ETF News

Per ricevere la rubrica settimanale sulla tua email clicca qui per registrarti

App per iPad gratuita

Vai su Itunes e scarica l'app di EtfNews. Resta sempre aggiornato consultando anche lo storico del magazine. All'interno anche il flusso notizie di Finanza.com