Cerca nel Blog

In arrivo il primo ETF in Europa sulla cannabis terapeutica

Scritto il alle 11:22 da Redazione

Il 2020 vedrà anche in Europa il debutto del primo ETF sulla cannabis.  I fondi legati alla marijuana continuano ad essere molto popolari in Nord America e la canadese Purpose Investments settimana prossima lancerà il primo ETF europeo sulla cannabis terapeutica. The Medical Cannabis and Wellness UCITS ETF (CBSX) sarà quotato in Germania nella settimana del 13 gennaio e disponibile poi nel Regno Unito e in Italia. Il nuovo ETF, come reso noto da HANetf, andrà a replicare il Medical Cannabis and Wellness Equity Index fornito dal provider globale di indici Solactive ed è costituito da società quotate il cui business è legato al settore della cannabis terapeutica, della canapa e del CBD (cannabidiolo) in 9 sotto-settori tematici. Il fondo è dotato di una replica fisica completa e ha un TER di 80 punti base. I componenti sono vagliati attraverso un processo dettagliato di due diligence legale e solo i titoli di aziende quotate sulle maggiori borse – come NYSE, Nasdaq e TSX – sono inclusi.

Cannabis terapeutica, mercato in grande espansione

Attualmente, la cannabis terapeutica e i prodotti al cannabidiolo (CBD) sono legali in più di 40 nazioni e altri Paesi dovrebbero aggiungersi alla lista. Al momento sono 28 i Paesi europei ad avere normative di qualche tipo sulla cannabis terapeutica e il Regno Unito è il più grande produttore ed esportatore di cannabis per uso terapeutico al mondo. Nel 2018 il mercato mondiale della cannabis terapeutica valeva 13,4 miliardi di dollari USA. Le stime parlano di un mercato in espansione che dovrebbe raggiungere un valore di 148 miliardi di dollari nel 2026, mostrando un tasso di crescita annuale composto (CAGR) del 26,4%.

Il cannabidiolo (CBD) è il componente principale della cannabis terapeutica, una sostanza che non ha proprietà psicoattive, non crea assuefazione e possiede capacità rilassanti, antinfiammatorie e antidolorifiche.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Ra­ting: 0 (Da 0 Voti)
Post Cor­re­la­ti
La­scia un com­men­to

Oc­cor­re aver fatto il Login per in­via­re un com­men­to.

...
Gia­co­mo Set­te­fi­chi

Ma anche la Chie­sa Cat­to­li­ca ha de­ci­so di ‘spo­sa­re’ la causa Expo 2015 e la Dio­ce­si di Mi­la­no mette a di­spo­si­zio­ne dei grup­pi di par­roc­chia­ni.

Scrit­to il 11 Apri­le 2015 alle 17:44
...
Pa­squa­le Ti­to­la­re

E’ ini­zia­ti­va degli ul­ti­mi gior­ni quel­la del Par­ti­to De­mo­cra­ti­co, se­zio­ne di Mi­la­no, che re­ga­la ai nuovi tes­se­ra­ti con meno di 30 anni un bi­gliet­to di in­gres­so gra­tui­to al­l’e­spo­si­zio­ne uni­ver­sa­le. Ma anche la Chie­sa Cat­to­li­ca ha de­ci­so di ‘spo­sa­re’ la causa Expo 2015 e la Dio­ce­si di Mi­la­no mette a di­spo­si­zio­ne dei grup­pi di par­roc­chia­ni – ac­com­pa­gna­ti o meno dagli edu­ca­to­ri – in­gres­so con scon­ti spe­cia­li.

...
Genny Sa­va­sta­no

Per i soci Mil­le­mi­glia Ali­ta­lia, in­ve­ce, lo scon­to pre­vi­sto è fino al 20%.

Scrit­to il 11 Apri­le 2015 alle 17:44
*/ ?>
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

In arrivo il primo ETF in Europa sulla cannabis terapeutica

Il 2020 vedrà anche in Europa il debutto del primo ETF sulla cannabis.  I fondi legati alla marijuana continuano ad essere molto popolari in Nord America e la canadese Purpose Investments settimana prossima lancerà il primo ETF europeo sulla cannabis terapeutica. The Medical Cannabis and Wellness UCITS ETF (CBSX) sarà quotato in Germania nella settimana del 13 gennaio e disponibile poi nel Regno Unito e in Italia. Il nuovo ETF, come reso noto da HANetf, andrà a replicare il Medical Cannabis and Wellness Equity Index fornito dal provider globale di indici Solactive ed è costituito da società quotate il cui business è legato al settore della cannabis terapeutica, della canapa e del CBD (cannabidiolo) in 9 sotto-settori tematici. Il fondo è dotato di una replica fisica completa e ha un TER di 80 punti base. I componenti sono vagliati attraverso un processo dettagliato di due diligence legale e solo i titoli di aziende quotate sulle maggiori borse – come NYSE, Nasdaq e TSX – sono inclusi.

Cannabis terapeutica, mercato in grande espansione

Attualmente, la cannabis terapeutica e i prodotti al cannabidiolo (CBD) sono legali in più di 40 nazioni e altri Paesi dovrebbero aggiungersi alla lista. Al momento sono 28 i Paesi europei ad avere normative di qualche tipo sulla cannabis terapeutica e il Regno Unito è il più grande produttore ed esportatore di cannabis per uso terapeutico al mondo. Nel 2018 il mercato mondiale della cannabis terapeutica valeva 13,4 miliardi di dollari USA. Le stime parlano di un mercato in espansione che dovrebbe raggiungere un valore di 148 miliardi di dollari nel 2026, mostrando un tasso di crescita annuale composto (CAGR) del 26,4%.

Il cannabidiolo (CBD) è il componente principale della cannabis terapeutica, una sostanza che non ha proprietà psicoattive, non crea assuefazione e possiede capacità rilassanti, antinfiammatorie e antidolorifiche.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Consulta l’archivio ETFNews
Iscriviti all’ETF News

Per ricevere la rubrica settimanale sulla tua email clicca qui per registrarti

App per iPad gratuita

Vai su Itunes e scarica l'app di EtfNews. Resta sempre aggiornato consultando anche lo storico del magazine. All'interno anche il flusso notizie di Finanza.com