Cerca nel Blog

ETFPlus chiude il 2017 con raccolta record di 10,8 miliardi

Scritto il alle 11:09 da Redazione

L’ETFPlus, il mercato di Borsa Italiana dove vengono negoziati ETF, ETC/ETN e OICR APERTI, ha chiuso un 2017 da record. La raccolta netta in Italia è stata di 10,82 miliardi di euro con un aumento del 168,72% rispetto al 2016. Record storico anche per quanto concerne la raccolta su ETF obbligazionari, con 5,4 miliardi di euro (+77% rispetto al 2016).

A fine anno l’AUM del mercato ETFplus ha raggiunto i 65,12 miliardi di euro con un aumento del 23,04% rispetto a fine 2016. Lo scorso anno sono stati quotati 114 ETF, 13 ETC/ETN e 20 OICR APERTI, per un totale di 147 nuovi strumenti. Borsa Italiana si conferma leader europea per contratti scambiati sui sistemi telematici su ETFPlus con un totale di 4.388.481 di contratti scambiati per un controvalore di 97,66 miliardi di Euro.

“Il mercato ETFPlus continua a mantenere un ruolo centrale in Europa e anche nel corso del 2017 ha continuato ad ampliare la propria offerta sia in termini di prodotti che di case emittenti ospitate – commenta Silvia Bosoni, Responsabile ETFs Listing di Borsa Italiana – sono stati portati in quotazione 147 nuovi strumenti, alcuni dei quali molto innovativi; tra questi sicuramente da annoverare sia gli ETF che i fondi PIR compliant. Siamo particolarmente soddisfatti di aver permesso a 4 nuovi emittenti internazionali di ETF e 7 case di fondi aperti di poter proporre i propri ETP/fondi in Borsa e possiamo già confermare che l’interesse delle case estere per il mercato italiano troverà ulteriore conferma nell’anno in corso”.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Tags: ,   |
Ra­ting: 0 (Da 0 Voti)
Post Cor­re­la­ti
La­scia un com­men­to

Oc­cor­re aver fatto il Login per in­via­re un com­men­to.

...
Gia­co­mo Set­te­fi­chi

Ma anche la Chie­sa Cat­to­li­ca ha de­ci­so di ‘spo­sa­re’ la causa Expo 2015 e la Dio­ce­si di Mi­la­no mette a di­spo­si­zio­ne dei grup­pi di par­roc­chia­ni.

Scrit­to il 11 Apri­le 2015 alle 17:44
...
Pa­squa­le Ti­to­la­re

E’ ini­zia­ti­va degli ul­ti­mi gior­ni quel­la del Par­ti­to De­mo­cra­ti­co, se­zio­ne di Mi­la­no, che re­ga­la ai nuovi tes­se­ra­ti con meno di 30 anni un bi­gliet­to di in­gres­so gra­tui­to al­l’e­spo­si­zio­ne uni­ver­sa­le. Ma anche la Chie­sa Cat­to­li­ca ha de­ci­so di ‘spo­sa­re’ la causa Expo 2015 e la Dio­ce­si di Mi­la­no mette a di­spo­si­zio­ne dei grup­pi di par­roc­chia­ni – ac­com­pa­gna­ti o meno dagli edu­ca­to­ri – in­gres­so con scon­ti spe­cia­li.

...
Genny Sa­va­sta­no

Per i soci Mil­le­mi­glia Ali­ta­lia, in­ve­ce, lo scon­to pre­vi­sto è fino al 20%.

Scrit­to il 11 Apri­le 2015 alle 17:44
*/ ?>
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

ETFPlus chiude il 2017 con raccolta record di 10,8 miliardi

L’ETFPlus, il mercato di Borsa Italiana dove vengono negoziati ETF, ETC/ETN e OICR APERTI, ha chiuso un 2017 da record. La raccolta netta in Italia è stata di 10,82 miliardi di euro con un aumento del 168,72% rispetto al 2016. Record storico anche per quanto concerne la raccolta su ETF obbligazionari, con 5,4 miliardi di euro (+77% rispetto al 2016).

A fine anno l’AUM del mercato ETFplus ha raggiunto i 65,12 miliardi di euro con un aumento del 23,04% rispetto a fine 2016. Lo scorso anno sono stati quotati 114 ETF, 13 ETC/ETN e 20 OICR APERTI, per un totale di 147 nuovi strumenti. Borsa Italiana si conferma leader europea per contratti scambiati sui sistemi telematici su ETFPlus con un totale di 4.388.481 di contratti scambiati per un controvalore di 97,66 miliardi di Euro.

“Il mercato ETFPlus continua a mantenere un ruolo centrale in Europa e anche nel corso del 2017 ha continuato ad ampliare la propria offerta sia in termini di prodotti che di case emittenti ospitate – commenta Silvia Bosoni, Responsabile ETFs Listing di Borsa Italiana – sono stati portati in quotazione 147 nuovi strumenti, alcuni dei quali molto innovativi; tra questi sicuramente da annoverare sia gli ETF che i fondi PIR compliant. Siamo particolarmente soddisfatti di aver permesso a 4 nuovi emittenti internazionali di ETF e 7 case di fondi aperti di poter proporre i propri ETP/fondi in Borsa e possiamo già confermare che l’interesse delle case estere per il mercato italiano troverà ulteriore conferma nell’anno in corso”.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Consulta l’archivio ETFNews
Iscriviti all’ETF News

Per ricevere la rubrica settimanale sulla tua email clicca qui per registrarti

App per iPad gratuita

Vai su Itunes e scarica l'app di EtfNews. Resta sempre aggiornato consultando anche lo storico del magazine. All'interno anche il flusso notizie di Finanza.com