Cerca nel Blog

Al debutto a Milano l’ETF multi asset di Ubs con copertura valutaria

Scritto il alle 14:27 da Redazione

Debutta oggi su Borsa Italiana l’UBS ETF (IE) MAP Balanced 7 SF UCITS ETF (EUR) A-acc, la versione con copertura dal rischio di cambio dell’ETF multi asset di UBS Global Asset Management, grazie al quale è possibile investire in un portafoglio blianciato e diversificato di azioni, obbligazioni e materie prime.
Con questa nuova emissione salgono a otto gli ETF di UBS quotati a Piazza Affari che prevedono la neutralizzazione del rischio di cambio. “Crediamo molto in questo approccio – ha osservato Simone Rosti, responsabile Italia di UBS ETF – . Di frequente gli investitori non tengono in debita considerazione l’impatto che l’oscillazione dei tassi di cambio può avere sui loro rendimenti. A seconda delle condizioni di mercato, tale impatto può essere negativo o anche positivo. Da qui l’importanza di mettere a disposizione sia strumenti che incorporino l’effetto cambio, sia strumenti per i quali questo venga annullato, non solo sull’asset class azionaria e obbligazionaria”. “Sul nuovo strumento – ha proseguito Rosti – ci aspettiamo dal mercato italiano un riscontro positivo paragonabile a quello ottenuto dal primo ETF multi asset lanciato sei mesi fa e che ha ormai oltre 80mln di USD di patrimonio in gestione”. L’80% degli asset raccolti da UBS-ETF MAP Balanced 7 UCITS ETF arrivano, infatti, da investitori italiani.
Oltre al nuovo ETF multi asset, UBS annovera nella propria gamma hedged cinque ETF azionari (su Usa, Giappone, Uk, Svizzera, Australia), uno obbligazionario (sui titoli corporate Usa) e uno sulle commodity, (UBS ETF (IE) CMCI Composite hedged EUR SF UCITS ETF).

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Tags: ,   |
Ra­ting: 0 (Da 0 Voti)
Post Cor­re­la­ti
La­scia un com­men­to

Oc­cor­re aver fatto il Login per in­via­re un com­men­to.

...
Gia­co­mo Set­te­fi­chi

Ma anche la Chie­sa Cat­to­li­ca ha de­ci­so di ‘spo­sa­re’ la causa Expo 2015 e la Dio­ce­si di Mi­la­no mette a di­spo­si­zio­ne dei grup­pi di par­roc­chia­ni.

Scrit­to il 11 Apri­le 2015 alle 17:44
...
Pa­squa­le Ti­to­la­re

E’ ini­zia­ti­va degli ul­ti­mi gior­ni quel­la del Par­ti­to De­mo­cra­ti­co, se­zio­ne di Mi­la­no, che re­ga­la ai nuovi tes­se­ra­ti con meno di 30 anni un bi­gliet­to di in­gres­so gra­tui­to al­l’e­spo­si­zio­ne uni­ver­sa­le. Ma anche la Chie­sa Cat­to­li­ca ha de­ci­so di ‘spo­sa­re’ la causa Expo 2015 e la Dio­ce­si di Mi­la­no mette a di­spo­si­zio­ne dei grup­pi di par­roc­chia­ni – ac­com­pa­gna­ti o meno dagli edu­ca­to­ri – in­gres­so con scon­ti spe­cia­li.

...
Genny Sa­va­sta­no

Per i soci Mil­le­mi­glia Ali­ta­lia, in­ve­ce, lo scon­to pre­vi­sto è fino al 20%.

Scrit­to il 11 Apri­le 2015 alle 17:44
*/ ?>
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Al debutto a Milano l’ETF multi asset di Ubs con copertura valutaria

Debutta oggi su Borsa Italiana l’UBS ETF (IE) MAP Balanced 7 SF UCITS ETF (EUR) A-acc, la versione con copertura dal rischio di cambio dell’ETF multi asset di UBS Global Asset Management, grazie al quale è possibile investire in un portafoglio blianciato e diversificato di azioni, obbligazioni e materie prime.
Con questa nuova emissione salgono a otto gli ETF di UBS quotati a Piazza Affari che prevedono la neutralizzazione del rischio di cambio. “Crediamo molto in questo approccio – ha osservato Simone Rosti, responsabile Italia di UBS ETF – . Di frequente gli investitori non tengono in debita considerazione l’impatto che l’oscillazione dei tassi di cambio può avere sui loro rendimenti. A seconda delle condizioni di mercato, tale impatto può essere negativo o anche positivo. Da qui l’importanza di mettere a disposizione sia strumenti che incorporino l’effetto cambio, sia strumenti per i quali questo venga annullato, non solo sull’asset class azionaria e obbligazionaria”. “Sul nuovo strumento – ha proseguito Rosti – ci aspettiamo dal mercato italiano un riscontro positivo paragonabile a quello ottenuto dal primo ETF multi asset lanciato sei mesi fa e che ha ormai oltre 80mln di USD di patrimonio in gestione”. L’80% degli asset raccolti da UBS-ETF MAP Balanced 7 UCITS ETF arrivano, infatti, da investitori italiani.
Oltre al nuovo ETF multi asset, UBS annovera nella propria gamma hedged cinque ETF azionari (su Usa, Giappone, Uk, Svizzera, Australia), uno obbligazionario (sui titoli corporate Usa) e uno sulle commodity, (UBS ETF (IE) CMCI Composite hedged EUR SF UCITS ETF).

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Consulta l’archivio ETFNews
Iscriviti all’ETF News

Per ricevere la rubrica settimanale sulla tua email clicca qui per registrarti

App per iPad gratuita

Vai su Itunes e scarica l'app di EtfNews. Resta sempre aggiornato consultando anche lo storico del magazine. All'interno anche il flusso notizie di Finanza.com