Cerca nel Blog

A Piazza Affari i primi Covered Warrant su ETF

Scritto il alle 14:20 da Redazione

Gli ETF hanno ampliato il loro raggio di azione e sono sbarcati sul mercato SeDeX di Borsa Italiana. Lo scorso 10 marzo Société Générale ha quotato 30 Covered Warrant che hanno come sottostante proprio alcuni dei principali fondi a gestione passiva di Lyxor sui Paesi emergenti. Si tratta del Lyxor ETF Brazil (iBovespa), del Lyxor ETF Russia (DJ Rusindex Titans 10), del Lyxor ETF MSCI India, del Lyxor ETF China Enterprise (HSCEI) e del Lyxor ETF MSCI Emerging Markets. Grazie ad una articolata gamma di strike, i nuovi CW permettono di prendere posizioni al rialzo (call) o al ribasso (put) sui cinque ETF, scegliendo tra le scadenze di dicembre 2011 e dicembre 2012. Con questa quotazione unica nel proprio genere a Piazza Affari, Société Générale rende disponibili anche su Borsa Italiana le opzioni sugli ETF. Negli Stati Uniti questa asset class rappresenta da anni una consolidata realtà di successo: le opzioni su ETF sono quotate su sette diversi listini e nel 2010 hanno raccolto premi per oltre 120 miliardi di dollari. Questi prodotti possono essere usati in ottica speculativa per realizzare strategie rialziste / ribassiste ma anche come copertura della posizione in ETF già in portafoglio attraverso l’acquisto di CW put. I Covered Warrant su questi ETF consentono inoltre di fare fronte all’attuale mancanza di strumenti derivati quotati su mercati emergenti e permettono di coniugare le potenzialità delle opzioni e la semplicità operativa degli strumenti quotati. I CW su ETF evitano infatti alcune problematiche operative tipiche dei derivati come il lotto minimo contenuto (pochi Euro) e la semplicità di acquisto/vendita come una tradizionale azione. Per gli investitori istituzionali i vantaggi risiedono anche nella possibilità di frazionamento dell’operazione tra più clienti e minori problematiche operative a livello di middle/back office rispetto ai tradizionali prodotti derivati.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Ra­ting: 0 (Da 0 Voti)
Post Cor­re­la­ti
La­scia un com­men­to

Oc­cor­re aver fatto il Login per in­via­re un com­men­to.

...
Gia­co­mo Set­te­fi­chi

Ma anche la Chie­sa Cat­to­li­ca ha de­ci­so di ‘spo­sa­re’ la causa Expo 2015 e la Dio­ce­si di Mi­la­no mette a di­spo­si­zio­ne dei grup­pi di par­roc­chia­ni.

Scrit­to il 11 Apri­le 2015 alle 17:44
...
Pa­squa­le Ti­to­la­re

E’ ini­zia­ti­va degli ul­ti­mi gior­ni quel­la del Par­ti­to De­mo­cra­ti­co, se­zio­ne di Mi­la­no, che re­ga­la ai nuovi tes­se­ra­ti con meno di 30 anni un bi­gliet­to di in­gres­so gra­tui­to al­l’e­spo­si­zio­ne uni­ver­sa­le. Ma anche la Chie­sa Cat­to­li­ca ha de­ci­so di ‘spo­sa­re’ la causa Expo 2015 e la Dio­ce­si di Mi­la­no mette a di­spo­si­zio­ne dei grup­pi di par­roc­chia­ni – ac­com­pa­gna­ti o meno dagli edu­ca­to­ri – in­gres­so con scon­ti spe­cia­li.

...
Genny Sa­va­sta­no

Per i soci Mil­le­mi­glia Ali­ta­lia, in­ve­ce, lo scon­to pre­vi­sto è fino al 20%.

Scrit­to il 11 Apri­le 2015 alle 17:44
*/ ?>
27 commenti Commenta

I commenti sono chiusi.

A Piazza Affari i primi Covered Warrant su ETF

Gli ETF hanno ampliato il loro raggio di azione e sono sbarcati sul mercato SeDeX di Borsa Italiana. Lo scorso 10 marzo Société Générale ha quotato 30 Covered Warrant che hanno come sottostante proprio alcuni dei principali fondi a gestione passiva di Lyxor sui Paesi emergenti. Si tratta del Lyxor ETF Brazil (iBovespa), del Lyxor ETF Russia (DJ Rusindex Titans 10), del Lyxor ETF MSCI India, del Lyxor ETF China Enterprise (HSCEI) e del Lyxor ETF MSCI Emerging Markets. Grazie ad una articolata gamma di strike, i nuovi CW permettono di prendere posizioni al rialzo (call) o al ribasso (put) sui cinque ETF, scegliendo tra le scadenze di dicembre 2011 e dicembre 2012. Con questa quotazione unica nel proprio genere a Piazza Affari, Société Générale rende disponibili anche su Borsa Italiana le opzioni sugli ETF. Negli Stati Uniti questa asset class rappresenta da anni una consolidata realtà di successo: le opzioni su ETF sono quotate su sette diversi listini e nel 2010 hanno raccolto premi per oltre 120 miliardi di dollari. Questi prodotti possono essere usati in ottica speculativa per realizzare strategie rialziste / ribassiste ma anche come copertura della posizione in ETF già in portafoglio attraverso l’acquisto di CW put. I Covered Warrant su questi ETF consentono inoltre di fare fronte all’attuale mancanza di strumenti derivati quotati su mercati emergenti e permettono di coniugare le potenzialità delle opzioni e la semplicità operativa degli strumenti quotati. I CW su ETF evitano infatti alcune problematiche operative tipiche dei derivati come il lotto minimo contenuto (pochi Euro) e la semplicità di acquisto/vendita come una tradizionale azione. Per gli investitori istituzionali i vantaggi risiedono anche nella possibilità di frazionamento dell’operazione tra più clienti e minori problematiche operative a livello di middle/back office rispetto ai tradizionali prodotti derivati.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
27 commenti Commenta

I commenti sono chiusi.

Consulta l’archivio ETFNews
Iscriviti all’ETF News

Per ricevere la rubrica settimanale sulla tua email clicca qui per registrarti

App per iPad gratuita

Vai su Itunes e scarica l'app di EtfNews. Resta sempre aggiornato consultando anche lo storico del magazine. All'interno anche il flusso notizie di Finanza.com