Cerca nel Blog

Lyxor si allea con JP Morgan per lanciare una gamma di ETF Risk Factor

Scritto il alle 11:16 da Redazione

Lyxor si appresta ad ampliare la propria offerta smart con il debutto, probabilmente già il prossimo mese, di una nuova gamma di ETF smart Beta che scaturirà dalla partnership con JP Morgan. L’emittente transalpino, che risulta il secondo migliore emittente di ETF in Europa in termini di raccolta da inizio anno, ha infatti annunciato di aver avviato una partnership con J.P. Morgan per lanciare una nuova gamma di ETF basata sui risk factor e volti a migliorare la performance a lungo termine del portafoglio. “Costantemente alla ricerca di soluzioni d’investimento innovative e performanti, siamo entusiasti di lanciare con J.P. Morgan questi ETF basati sui risk factor – sottolinea Arnaud Llinas, Head of Lyxor ETFs and Indexing – . Il crescente interesse per l’investimento fondato sui risk factor deriva dalla necessità degli investitori di disporre di strumenti per l’asset allocation del portafoglio che pongano l’enfasi sui principali driver di performance dei mercati azionari”. L’approccio di Lyxor si focalizza su cinque fattori (low size, value, momentum, low beta e quality) “supportati da una ricerca approfondita e avallati da un’evidenza empirica che ne ha confermato l’efficacia”, puntualizza Llinas. I nuovi ETF replicanti dovrebbero debuttare sul mercato europeo il prossimo mese. Gli indici sottostanti a tali ETF sono stati sviluppati da J.P. Morgan nel quadro della sua attività leader nell’ambito degli indici investibili con circa 25 miliardi di dollari di nozionale di investimenti da parte della clientela. I prodotti azionari smart beta hanno costituito negli ultimi anni una fondamentale area di interesse per il colosso bancario statunitense, supportato dalla ricerca del team responsabile delle strategie quantitative e sui derivati di J.P. Morgan.”Siamo felici di questa partnership con Lyxor – asserisce Rui Fernandes, Head of EMEA Equities Structuring and Fund linked Products presso J.P. Morgan – Gli investitori che continuano a investire in azioni cercano alternative aggiustate per il rischio più efficienti dal punto di vista dei costi e gli ETF presentano un formato conveniente sotto tale aspetto. Questi prodotti si baseranno sugli indici smart beta di J.P. Morgan, progettati per consentire agli investitori di isolare all’interno dei loro portafogli specifiche fonti di rischio e rendimento in modo da massimizzare la performance”.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Consulta l’archivio ETFNews

Iscriviti all’ETF News

Per ricevere la rubrica settimanale sulla tua email clicca qui per registrarti

App per iPad gratuita

Vai su Itunes e scarica l'app di EtfNews. Resta sempre aggiornato consultando anche lo storico del magazine. All'interno anche il flusso notizie di Finanza.com