Cerca nel Blog

Ossiam lancia il primo ETF basato su indici Shiller Barclays CAPE

Scritto il alle 14:06 da Redazione

Ossiam, emittente di ETF specializzato in fondi smart Beta, ha quotato il primo ETF al mondo basato sugli indici Shiller Barclays CAPE sviluppati dal professor Robert Shiller insieme a Barclays. Si tratta di indici che utilizzano il rapporto Cyclically Adjusted Price Earnings (CAPE) per selezionare i quattro settori che risultano maggiormente sottovalutati. La strategia punta a evitare settori sopravvalutati così come a eliminare potenziali “trappole del valore”, creando un portafoglio settoriale con un orientamento al value che aiuta a selezionare i settori corretti nel momento più propizio. Nel dettaglio l’Ossiam Shiller Barclays CAPE Europe Sector Value TR UCITS ETF, quotato in Italia dal 26 febbraio con un Ter dello 0,65%, si rifà allo Shiller Barclays CAPE Europe Sector Value che comprende i settori più sottovalutati in base al relative Cape. Dei dieci settori Msci Europe vengono selezionati i cinque che presentano il più basso Cape e poi tra questi cinque viene eliminato il settore che presenta in momentum più debole negli ultimi 12 mesi. “L’Ossiam Shiller Barclays CAPE® Europe Sector Value TR ETF fornisce agli investitori con un orizzonte di lungo periodo la possibilità di investire sistematicamente nei settori azionari europei sottovalutati, utilizzando un indice altamente rinomato per la sua eccellenza e attraverso una modalità che non è stata adottata da altre metodologie fondamentali di ponderazione alternativa di un indice”, ha rimarcato Bruno Poulin, CEO di Ossiam.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Consulta l’archivio ETFNews

Iscriviti all’ETF News

Per ricevere la rubrica settimanale sulla tua email clicca qui per registrarti

App per iPad gratuita

Vai su Itunes e scarica l'app di EtfNews. Resta sempre aggiornato consultando anche lo storico del magazine. All'interno anche il flusso notizie di Finanza.com