Deutsche Bank propone nuova gamma di ETF a replica diretta con TER dello 0,09%

  • Print
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Google Buzz
  • LinkedIn
  • Live
  • PDF

Costi ridotti all’osso per un poker di ETF targati Deutsche Bank. Deutsche Asset & Wealth Management (DeAWM), divisione di gestione patrimoniale del Gruppo Deutsche Bank, ha annunciato la creazione di una gamma di ETF db X-trackers a basso costo e a replica diretta (fisica), ognuno dei quali verrà offerto con una all-in fee annua (TER) dello 0,09%. Gli indici sottostanti di riferimento saranno il DAX, il FTSE 100, l’EuroStoxx 50 e il MSCI USA.
Nel dettaglio il TER annuo sul db x-trackers FTSE 100 UCITS ETF (DR) è stato ridotto dallo 0,30% allo 0,09%, mentre il TER sul db x-trackers DAX UCITS ETF (DR) è stato ridotto dallo 0,15% allo 0,09% annuo. Nessuno di questi due ETF risulta quotato sull’ETFPlus di Borsa Italiana.

Completeranno la gamma “nove basis pDeutsche Bank - sede Francoforteoint”, l’ETF sull’indice Eurostoxx 50, che segue al suo passaggio da replica indiretta a diretta (fisica), ed il nuovo lancio dell’ETF sul MSCI USA Index – entrambi previsti per la fine del primo trimestre.

“Attraverso questa gamma di ETF con basso TER non solo vogliamo potenziare l’offerta già a disposizione degli attuali investitori – ha rimarcato Reinhard Bellet, responsabile del Passive Asset Management di DeAWM – ma puntiamo anche ad espandere la nostra base di clientela. Una combinazione di bassi TER, liquidità infragiornaliera, visibilità e trasparenza rendono i nostri ETF una soluzione in grado di attrarre una parte ancora più ampia della comunità degli investitori”.
Nel dicembre 2013 DeAWM ha annunciato che 18 dei suoi ETF passeranno da una replica indiretta (sintetica) ad una diretta e fisica.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

I commenti sono chiusi.