ETF News 118: ricerca di protezione dal rischio euro

  • Print
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Google Buzz
  • LinkedIn
  • Live
  • PDF

Finanza.com e Finanzaonline.com presentano il 118° numero di ETF News, la newsletter sul mondo degli Exchange traded funds che permette di rimanere aggiornati su uno degli strumenti di investimento che ha riscosso maggiore successo negli ultimi anni.
La nuova deriva della crisi greca, accompagnata delle difficoltà del sistema bancario spagnolo, ha acuito le tensioni sui mercati e la ricerca da parte degli investitori degli antidoti idonei a contrastare la crisi dell’euro. Guardando a quanto offerto dagli ETF, spiccano gli strumenti legati al mondo del reddito fisso, in particolare quelli legati alle emissioni governative ritenute più sicure (Bund, Treasury e Gilt) e che puntualmente sono tornati ad attirare gli acquisti degli investitori negli ultimi 2 mesi. Per trovare protezione dal rischio di un’ulteriore discesa delle quotazioni dell’euro, che nel corso della prima crisi greca di 2 anni fa era sceso fino a 1,18 rispetto al dollaro, ci sono i currency ETC che replicano le versioni triple long e triple short degli indici Msfxsm.
Intanto dal confronto tra gli ETF e gli altri fondi comuni d’investimento emerge un andamento diametralmente opposto per quanto concerne i flussi legati all’azionario. Mentre gli ETF hanno continuato a macinare forti entrate nel corso del 2011 e nei primi mesi del 2012, i mutual funds a livello globale evidenziano ingenti deflussi a testimonianza del maggiore appeal offerto dagli ETF per investire sui mercati azionari.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

I commenti sono chiusi.